Cristina Modellina d’Agosto

Proprio un anno fa in Agosto son riuscito a convincere Cristina a scattare qualche foto. Ecco il Link. Lei aveva già fatto la valigia per le ferie, quindi non aveva a disposizione tutti i suoi vestiti, scarpe e accessori vari, comunque siamo riusciti a fare un buon lavoro.

 

Praticamente un anno dopo, sempre in Agosto, ci siamo sentiti e abbiamo deciso di ritrovarci per scattare nuove fotografie. La semplicità di questa ragazza si nota anche in questi scatti, buona visione 😉 …

Cristina F_240814_0106

Cristina F_240814_0114

Cristina F_240814_0081

 

Cristina F_240814_0118

Cristina F_240814_0122

 

Cristina F_240814_0187

 

Cristina F_240814_0201

 

Cristina F_240814_0261

Cristina F_240814_0241

 

Shooting con Ana

 

 Ana M_070714_0002

Con Ana ci siamo conosciuti virtualmente su Facebook, dopo esserci scambiati i numeri di telefono ci siamo sentiti e abbiamo organizzato un pomeriggio a scattare insieme. Ci siamo dati appuntamento davanti alla stazione di Castelfiorentino, son passato a prenderla e siamo partiti in cerca di location, il mio intento era quello di scattare in mezzo a i campi di grano o qualcosa di simile.

Ana M_070714_0040

Ana M_070714_0045

Abbiamo trovato una location niente male, sul crinale che porta da Santo Stefano a Montaione, zona abbastanza tranquilla e sempre assolativa.

Ana M_070714_0074

Ana M_070714_0138

Ana M_070714_0180

Con Ana ci siamo trovati subito in “sintonia” e siamo partiti alla grande!.

Ana M_070714_0192

Ana M_070714_0196

Ana M_070714_0195

Ana M_070714_0258

Dopo aver passato un bel pomeriggio, abbiamo deciso di ritrovarsi per scattare ancora insieme in situazioni abbastanza “anomale”.

Ana M_070714_0264

Ana M_070714_0276

Ana M_070714_0279

Complimenti Ana, sei stata fantastica!       …seguiteci perché ne vedrete delle belle 😉  …

Engagement Session

Engag. C&F_230614_0210

Alla lettera Engagement Session dovrebbe essere il momento del Fidanzamento Ufficiale, Quindi dovrebbe essere un servizio fotografico principalmente di pose romantiche con tanto di regalo di anello di fidanzamento.

In Italia è inteso più come sessione fotografica per prendere confidenza con l’obiettivo e il fotografo da parte dei futuri sposi.

Engag. C&F_230614_0009

Engag. C&F_230614_0156

Engag. C&F_230614_0160

Engag. C&F_230614_0163

Engag. C&F_230614_0167

Chiara e Filippo hanno scelto come “location” per le foto del suo Engagement, la magnifica Firenze… Siamo partiti dal centro passando da Piazza della Signoria, arrivando fino al Ponte Vecchio.

Engag. C&F_230614_0021

Engag. C&F_230614_0169

Engag. C&F_230614_0020

Engag. C&F_230614_0101

Engag. C&F_230614_0042

Engag. C&F_230614_0028

Engag. C&F_230614_0176

Engag. C&F_230614_0043

Poi siamo saliti al Piazzale Michelangelo per ammirare il panorama su Firenze.

Engag. C&F_230614_0250

Bride Boudoir

Elena G_130414_0001

Con Elena abbiamo dedicato una domenica  pomeriggio a scattare fotografia di Boudoir, e più precisamente Bridal Boudoir.

La fotografia di Boudoir è arrivata in Europa come una nuova idea, ma già molto popolare in Inghilterra e America, come regalo di nozze da parte della futura sposa al futuro sposo.

Elena G_130414_0056

Elena G_130414_0063

Naturalmente è uno shooting organizzato e realizzato nei mesi prima della data Matrimonio. Si tratta di uno stile di fotografia che se, realizzata da un fotografo professionista esperto, riesce a mettere in risalto il lato più sexy di ogni donna.

Elena G_130414_0073

Elena G_130414_0083

Anche se potevamo usare abiti, intimo e accessori in diversi colori che esaltassero la sensualità, con Elena abbiamo deciso di sfruttare intimo, accessori e addirittura abito per la sposa prettamente in bianco.

Questo tipo di fotografia è molto personale e intima, bisogna riuscire a creare un’atmosfera confortevole per la modella futura sposa.

Elena G_130414_0094

Elena G_130414_0187

Oltretutto, la Fotografia Boudoir non si rivolge soltanto alle spose, ma è per tutte quelle donne che desiderano fare un regalo personale al proprio compagno/marito/fidanzato o, semplicemente, farsi un regalo per compiacere se stesse.

Elena G_130414_0103

Elena G_130414_0106

Se state pensando a foto volgari siete fuori strada, lo stile è molto importante in questo tipo di servizio, così come la scelta dell’abbigliamento (se c’è), dalle scarpe, a gli accessori, dal trucco e allo stile dei capelli.

Elena G_130414_0138

Elena G_130414_0149

Sono riuscito a organizzare tutto questo grazie alla disponibilità di Elena, grazie a Daniele di Hotel San Miniato che ci ha messo a disposizione una Suite e a Giovanni con il suo staff di Mori Boutique che ci hanno fornito Abito, scarpe e tutti gli accessori per poter realizzare al meglio questo shooting.

A Parlare di Fotografia

Rotaract_210514_014

Circa un mese fa sono stato contattato da Elena, presidente del Rotaract San Miniato, per organizzare una serata a parlare di Fotografia.

Nel frattempo mi sono organizzato montando una slide di presentazione, e facendo una profonda scelta tra le tantissime foto che ho di matrimoni, shooting, paesaggi, maternity -new born e bambini, credo di averne portate circa un centinaio.

Mercoledì eravamo circa 25, ci siamo trovati a cena nella ex chiesa di San Martino del’Hotel San Miniato.  Dopo la presentazione di una nuova socia del club sono stato introdotto dalla presidente Elena.

Così ho fatto partire le slide una di presentazione e un trailer di un matrimonio, dopo un applauso da parte loro, che devo dire mi ha fatto commuovere, ho preferito mettere le fotografie che avevo portato su un tavolo in ordine sparso e parlarne liberamente.

Rotaract_210514_0014

Rotaract_210514_0016

Rotaract_210514_0001

Rotaract_210514_0003

Abbiamo finito con il gruppo dei soci, visto da un punto di ripresa inusuale.

Rotaract_210514_0011

Devo ammettere che è stata una bella serata, con tanto di consegna del loro gagliardetto da parte della presidente,  ho visto questi ragazzi contenti, per questo ne sono rimasto molto soddisfatto.

Rotaract_210514_0019

Fotografando Diana

Diana G_120514_119

Con Diana c’eravamo già conosciuti addirittura nel 2011, poi siamo diventati “amici” su Fecebook e poi ci siamo rincontrati durante una serata dell’Oca Bianca American Bar, dove lei era in veste di Bar Lady, abbiamo deciso di organizzare uno shooting insieme nel mio studio, avevamo fissato in fretta e furia per la domenica di pasqua, ma poi, per vari motivi non ci siamo trovati.

d01

Successivamente lei, mentre stava tornando da Milano, ha visto alcune foto che ho postato di un servizio fatto alle Spiagge Bianche di Rosignano, mi ha subito ricontattato per decidere quando fare uno shooting al mare, così abbiamo deciso di farlo un Lunedì pomeriggio.

d02

Sono passato a prenderla a casa sua e siamo partiti per il mare, il tempo non è stato clemente, il sole cupo ha fatto si che, tecnicamente parlando, non ci fossero ombre nette siamo arrivati sulla spiaggia con il mare agitato dal vento di libeccio, situazione positiva per due motivi, spiaggia deserta e vento che agitava i capelli di Diana, questo ha reso il sevizio più dinamico, fino a quando non ha iniziato ad avere freddo.

d03

Abbiamo deciso di prendere la strada del ritorno passando da Orciano per vedere se strada facendo trovavamo una nuova “location” più riparata dal vento e soleggiata, dopo esserci fermati a fare merenda, abbiamo trovato un punto tra le colline dove si è finito di scattare, per poi decidere di rientrare verso casa.

d4

Fin da subito Diana è stata molto disinibita davanti all’obiettivo, Brava ! Complimenti ! Diana, organiziamoci per il prossimo shooting 😉

Domenica con Noemi

Si domenica pomeriggio, con Noemi abbiamo scattato insieme…

Noemi G_060414_0119

Noemi la conosco da tempo, siamo clienti a vicenda. E’ passata tempo fa dal mio studio per avere informazioni per fare uno shooting per poter regalare un Book fotografico al suo Boy Friend.

noemi 01

Dopo averla ascoltata ho cercato di spiegargli come potevamo organizzarci per poter fare un buon servizio fotografico, così abbiamo deciso di trovarci una domenica pomeriggio.

noemi 02

Con qualche suggerimento è subito entrata nella parte, poi mi ha spiegato che tempo fa ha avuto occasione di poter sfilare, questo a fatto si  che fosse più disinvolta davanti all’obiettivo, è stato un piacevole pomeriggio, con diversi cambi d’abito e di situazioni.

noemi 03 noemi 04

Noemi G_060414_0106

Brava Noemi 🙂

Inaugurazione “Gente di Paese”

gdp08

Domenica pomeriggio 9 Marzo 2014, c’è stata l’inaugurazione della mostra fotografica “Gente di Paese 3” curata e organizzata dall’amico Filippo Lotti, con 24 mie fotografie montate su pannelli 40×60 esposte nei locali dell’associazione “La Ruga” (in via I Maggio 200) a Ponte a Egola.

Ammetto che, specialmente all’inizio, avevo un po’ di tensione, poi man mano che la serata andava avanti son riuscito a scaricarla e si è trasformata in Emozione.

gdp07

Ha aperto la serata Filippo Lotti, presentando e spiegando il suo progetto “Gente di Paese” che, quest’anno, è arrivato alla terza edizione, ha poi lasciato la parola al presidente dell’associazione Simone Nieri che ha fatto i complimenti ad entrambi per il lavoro che abbiamo svolto arrivando ad un bellissimo risultato, e poi . . .  è arrivato il mio turno, con poche parole e la voce vibrante ho ammesso che l’idea mi è piaciuta fin da subito; ho cercato di descrivere questa “avventura” fotografica, dove sono riuscito ad “entrare in punta di piedi” nel vero senso della parola, negli ambienti dove “la gente” lavora, cercando di essere meno invasivo possibile usando una sola ottica molto luminosa (50mm f1,2) e senza l’aiuto di alcuna fonte di illuminazione aggiuntiva per poter mantenere l’ambiente di lavoro più naturale possibile.

gdp06

Dopo abbiamo visto il video del backstage realizzato e montato interamente da Filippo, accompagnato dalle musiche create dal mitico Stefano Vincenti in arte “Bubi” elemento (tastierista) del gruppo Homo Sapiens. In generale c’é stata una buona affluenza anche se sono mancati all’appello alcuni “soggetti” fotografati, naturalmente avrei avuto piacere che fossero stati presenti.

gdp05

E’ stato poi il turno di Chiara Rossi, vice Sindaco che quest’anno, essendo un personaggio di “paese“, è stata tra i “soggetti” fotografati, emozionata e con gli occhi lucidi ha cercato, con le sue parole, di valorizzare le attività di questo paese sottolineando che è tuttora forte e vivo. Ha passato poi la parola al Sindaco Vittorio Gabbanini, che prima si è congratulato con noi di questo progetto e poi ha riconfermato la disponibilità a supportarci per poter realizzare un volume cartaceo che raccoglie le prime cinque edizioni del progetto “Gente di Paese“.

gdp04

É stato poi il momento per le persone presenti di poter vedere le ventiquattro stampe esposte in due sale, divise tra dodici scatti in bianconero e dodici a colori, soluzione suggerita durante l’allestimento della mattina dall’amico Roberto Milani. Poi l’immancabile momento conviviale con il buffet offerto dall’associazione e le interviste di Fabrizio Borghini che ha realizzato un servizio televisivo per la rubrica “Incontri con l’Arte” che andrà in onda su Toscana TV (canale 18 dig. terr.) mercoledì 19 marzo alle ore 20.  Questo è il link per vedere il servizio della serata con le varie interviste

gdp03

E’ passato a trovarci Massimiliano Alvini (anche lui tra i “soggetti” fotografati) allenatore del A.C Tuttocuoio, anche se per lui è stata una domenica “negativa” per il risultato della sua squadra, è entrato dicendo: “Sono venuto solo per rispetto nei vostri confronti per il bel lavoro che avete fatto!”.  Ed io lo ringrazio doppiamente perché ha dato segno di sensibile rispetto. Grazie Massimiliano!

gdp02

In fine devo ringraziare in primis l’amico Filippo che mi ha permesso di essere il fotografo di questa edizione, tutti i componenti dell’associazione La Ruga, che si sono attivati per poter organizzare al meglio questo pomeriggio, naturalmente tutte le persone (i soggetti) che si sono rese disponibili a farsi fotografare in oltre un ringraziamento va all’amica giornalista Johara Camilletti che ha scritto un bell’articolo su La Nazione edizione del sabato nello spazio “sette giorni sette notti” nel supplemento “Le città del Cuoio”

gdp01

Un Grazie veramente di cuore a tutti !

Gente di Paese

gdp OK

Quest’anno sono stato invitato dall’amico Filippo a fotografare i 24 soggetti della mostra “Gente di Paese” di Ponte a Egola, giunta alla terza edizione.

L’idea mi è piaciuta fin da subito, così con Filippo, abbiamo iniziato questa “avventura fotografica” un lunedì di Ottobre 2013, precisamente la mattina del 7 e abbiamo terminato lunedì 3 febbraio di quest’anno.

Le “sfide” se così si possono chiamare sono state principalmente due: quella di usare un solo obiettivo a ottica fissa, in questo caso ho usato il Canon EF 50mm f1,2 L  montato su la 5d Mk II, e la seconda quella di non usare assolutamente illuminazione artificiale aggiuntiva tipo flash, sfruttando solo l’illuminazione che era disponibile nell’ambiente di lavoro del soggetto, questo ha comportato non pochi problemi, uno su tutti quello di cercare di evitare il più possibile di creare fotografie mosse.

Questo mi ha permesso di poter ritrarre il soggetto nel proprio ambiente di lavoro, senza artefatti di nessun tipo, riproducendo una situazione assolutamente naturale, allo stesso tempo mi ha consentito di concentrarmi sull’ espressioni del soggetto stesso.

Successivamente durante la scelta degli scatti migliori e poi, nella post-produzione, ho deciso se mantenere lo scatto a colori o convertirlo in bianconero, per poi stampare delle immagini e montarle su pannelli nel formato 40×60, cercando di ricreare un effetto “pellicola“.

INAUGURAZIONE MOSTRA

Domenica 9 Marzo ore 17:30 presso Associazione Culturale “La Ruga” via I Maggio, 200 Ponte a Egola (PI)

Naturalmente siete tutti invitati !

gdp KO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: