A casina nuova di Ana

ana-m_140816_0186-2A metà agosto son passato a trovare la mia amica Ana, che da poco è tornata ad abitare da sola, abbiamo deciso di passare un pomeriggio insieme, naturalmente io ne ho approfittato per fare qualche scatto sfruttando come location il suo nuovo appartamento.

Come al solito ho cercato di creare una location minimalista, quasi asettica, ho chiesto ad Ana dei lenzuoli e copriletto bianchi, per avere un effetto quasi monocromatico, dato che la parete dietro al suo letto è a mattoni verniciati di un grigio rossastro, volevo che ci fosse questo contrasto con il bianco candido delle lenzuola.

ana-m_140816_0041-2

senza-titolo-1-2

Abbiamo incominciato a scattare con tutta tranquillità, lei aveva a portata di mano tutti i cambi che voleva, dato che eravamo in casa sua, ma abbiamo optato per l’intimo e il vedo e non vedo.

ana-m_140816_0067-2

senza-titolo-4-2

senza-titolo-2-2

ana-m_140816_0137-2

senza-titolo-3-2

Dopo aver finito la sessione di riprese ci siamo cucinati uno spaghetto condito con il Pesto alla Genovese che ho portato, Pesto fatto in casa insieme al mio amico Danilo, dal quale prende il nome “Pesto alla Danilese” una variante moolto rivisitata è migliorata dell’originale.

Dopo aver sparecchiato e rigovernato ci siamo messi al mio Mac Book Pro a visionare gli scatti, questo sono solo alcuni, buona visione…

Annunci

Un giorno con Lukìa

Lucia B_070816_0529-2

Una delle prime domeniche di agosto ci siamo ritrovati con Lucia per scattare di nuovo insieme. Appuntamento alla stazione alle 9 e 34, son passato a prenderla e siamo andati in location, più precisamente in un bosco vicino a San Miniato. Abbiamo incominciato a scattare e siamo entrati subito in sintonia, anche perché avevamo già scattato insieme, tipo in questa occasione.

Abbiamo sfruttato due location diverse, presi dalla foga di scattare siamo arrivati lunghi per l’orario del treno di ritorno, arrivando in stazione quando il treno partiva, così Lucia ha telefonato a casa per dire che tornava nel pomeriggio.

Lucia B_070816_0226-2

Lucia B_070816_0278-2

Lucia B_070816_0120-2-2

Così con tranquillità siamo andati in studio e abbiamo preparato gli outfit per dopo, poi ci siamo fatti un aperitivo con un Ferrari Perlè e siamo andati a mangiate un primo da Rina, lei uno spaghetto alle vongole veraci, e io una “Vesuviana” spaghetti con gamberetti, pomodorini freschi e un po’ di peperoncino. Poi siamo tornati in studio a scattare, abbiamo avuto anche il tempo di visionare gli scatti per una prima scelta.

Senza titolo-7-2

Senza titolo-0-2

Senza titolo-5-2

Senza titolo-8-2

Senza titolo-6-2

Ho riportato Lucia in stazione a prendere il treno delle 18 e 24, questa volta siamo andati con un po di anticipo , per avere il tempo di fare il biglietto . Abbiamo deciso di mantenerci in contatto per poter scattare di nuovo insieme per progetti futuri.

Meno di un’ora con Hajar

Hajar B_170716_0012

Lunedì pomeriggio con Hajar, siamo riusciti a trovarci di nuovo, dopo un po’ di tempo e vari impegni da parte di entrambi.

Sono andato a prenderla in stazione alle 18 e 23 e siamo partiti verso una location abbastanza vicina, dato che doveva ripartire con il treno delle 19 e 34, per questo mi son trovato costretto a sfruttare un parcheggio al coperto, non tanto frequentato quindi abbastanza tranquillo per poter scattare. Oltre a sfruttare l’ambiente mi son divertito a cercare dei “baffi” di luce che entravano attraverso un foro sul tetto sfruttando il contrasto che veniva a crearsi in modo da mettere in evidenza il corpo sinuoso di Hajar

Questi sono alcuni scatti di una sessione che è durata effettivamente (Dati Exif alla mano) dalle 18:36 alle 19:15 compresi quattro cambi di outfit, poi siamo saliti in macchina e l’ho accompagnata alla stazione, ci siamo salutati e via…

Hajar B_170716_0092

Hajar B_170716_0096

Hajar B_170716_0100

Hajar B_170716_0070

Hajar B_170716_0074

Hajar B_170716_0089

Hajar B_170716_0222

Hajar B_170716_0223

Hajar B_170716_0234

Hajar B_170716_0006

Hajar B_170716_0010

Hajar B_170716_0148

Teatro del Silenzio

Deia A_180416_0172

Era da tempo che avevo in testa di scattare nella bella location naturale de “Il Teatro del Silenzio”, così quest’anno dopo averci fatto un sopralluogo, ho deciso di sfruttarla per il prossimo shooting. Dato che la domenica è sempre meta di turisti e curiosi di ogni genere, ho scelto di tornarci di lunedì.

In questi giorni mi ha contattato Deia per potersi fare un Book fotografico, ho preso la palla al balzo e abbiamo deciso di andare a scattare proprio lì. Abbiamo trovato una giornata meravigliosa, sole quanto basta, un buon vento per poter giocare con il movimento dei vestiti e cielo abbastanza pulito per un discreto contrasto di sfondo.

In questa occasione mi son portato dietro una delle mie Hasselblad con l’ 80mm f2.8 un magazzino da 12 pose è un paio di pellicole, ma per questo scriverò un post a parte prossimamente, intanto date un occhiata le foto che ho scattato.

Deia A_180416_0132

Deia A_180416_0019

Deia A_180416_0030

Deia A_180416_0066

Deia A_180416_0071

Deia A_180416_0099

Deia A_180416_0115

Deia A_180416_0137

Deia A_180416_0142

Deia A_180416_0146

Shooting per Favorita Calze

Giulia N_160316_0103

Come avevo già annunciato in questo post, per vari motivi ci siamo trovati costretti a scattare mercoledì anche se la stagione non è stata delle migliori, anzi è stato freddo, per questo devo ringraziare Giulia che si è dimostrata professionale e  disponibile anche in una condizione al limite come questa.

Con Valeria (Mua) e Giulia ci siamo trovati al mio studio per poi andare al Golf Club San Miniato, dove ci aspettavano Luca (il maestro) e Lisa di Favorita Calze. Mentre Valeria ha truccato Giulia, io e Luca siamo andati a fare un giro per vedere le buche migliori, poi abbiamo deciso con quale outfit incominciare.

Giulia N_160316_0006

Giulia N_160316_0009

Giulia N_160316_0012

Giulia N_160316_0096

Giulia N_160316_0097

Così dopo il primo trucco siamo usciti sul green, dove Luca ha impostato Giula per fare le battute, tutto questo a una temperatura intorno a 8/9 gradi con il vento che sicuramente non migliorava la situazione.

Senza titolo-1-2

Senza titolo-2-2

Giulia N_160316_0069-2

Senza titolo-3-2

Giulia N_160316_0144-2

Dopo che abbiamo fatto gli scatti in location siamo tornati in studio dove Valeria ha fatto un make-up appropriato per scattare ancora, con Giulia in versione Pinup.

Senza titolo-4-2

Shooting con Mayla

Mayla P_250116_0229

Anche Mayla mi ha contattato tramite Facebook per chiedermi informazioni su come farsi un Book fotografico. Dopo avergli spiegato come funziona, abbiamo deciso di trovarci in un primo tempo domenica pomeriggio, poi per un contrattempo, abbiamo posticipato a lunedì.

È arrivata al mio studio in orario, e dopo esserci conosciuti abbiamo incominciato a scegliere gli outfit per creare le situazioni migliori. Per Mayla è la prima volta, dopo essersi sbloccata e avergli dato un paio di dritte è riuscita a entrare nella parte.

Mayla P_250116_0135-2

Mayla P_250116_0136-2

Mayla P_250116_0061-2

Senza titolo-3-2

Senza titolo-2-2

Senza titolo-10-2

Mayla P_250116_0172-2

Mayla P_250116_0168-2

Mayla P_250116_0237-2

Mayla P_250116_0220-2

 

Ana @ my Studio…

Ana M_231115_0305-2

Dopo un periodo che, per vari motivi, non ci siamo frequentati, abbiamo deciso di passare un pomeriggio insieme, così sono passato a prendere Ana a casa sua e siamo andati nel mio studio, abbiamo preso un caffè insieme e poi abbiamo scattato qualche foto, così senza molto impegno, tanto per riprendere un po’ di “confidenza” fotografica.

Ana M_231115_0038-2

Ana M_231115_0047-2

Ana M_231115_0066-2

Ana M_231115_0085-2

Senza titolo-2-2

Ana M_231115_0194-2

Senza titolo-1-2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: